Seleziona una pagina

L’asta giudiziaria è un’attività processuale con cui si dispone la vendita forzata di uno o più beni di proprietà di una persona fisica o giuridica gravata da debiti insoluti. Obiettivo dell’asta è ottenere una liquidità che sia in grado di soddisfare, in tutto o in parte, i creditori procedenti o intervenuti nel processo.

Qualsiasi persona fisica o giuridica, ad eccezione del debitore, può partecipare all’asta mediante l’offerta di una somma di denaro per aggiudicarsi la proprietà del bene messo in vendita.

Ogni informazione relativa al bene in vendita può essere acquisita tramite il portale specializzato www.astegiudiziarie.it almeno quarantacinque giorni prima del termine fissato per la presentazione delle offerte.

Le modalità di partecipazione ad un’asta sono differenti in relazione al Tribunale interessato e al tipo di vendita. Per questo motivo, prima di partecipare all’asta, è importante leggere attentamente i documenti ufficiali della vendita (ordinanza di vendita, avviso, perizia) e consultare ogni altro documento che il Giudice dispone di pubblicare (es. foto, planimetrie, filmati, virtual tour 360°).

La documentazione ufficiale della vendita è disponibile anche presso la Cancelleria del Tribunale, unitamente al modulo di partecipazione.

Prima di presentare la propria offerta, è possibile contattare il Custode Giudiziario nominato dal Giudice per prenotare la visita dell’immobile in vendita.

Per partecipare alla vendita è necessario presentare, entro i termini stabiliti, idonea domanda di partecipazione/offerta irrevocabile d’acquisto (in base al tipo di vendita), unitamente al deposito cauzionale e ai documenti previsti indicati nell’avviso di vendita.

E’ possibile chiedere un mutuo?

E’ stata definita tra l’Associazione Bancaria Italiana e i Tribunali una “Convenzione per l’erogazione dei mutui agli aggiudicatari”, in virtù della quale la stipula dell’atto di mutuo con concessione dell’ipoteca avviene contestualmente al decreto di trasferimento. Il mutuo “convenzionato” facilita la partecipazione alle aste giudiziarie di tutti coloro che non dispongono immediatamente della liquidità necessaria.

L’elenco delle banche aderenti alla convenzione è pubblicato sul sito www.abi.it/Pagine/Normativa/Affari-Legali/Procedure-esecutive-Aste-immobiliari.aspx.

È inoltre possibile contattare altre banche per richiedere informazioni a proposito.